Home Arte e Cultura Il 25 luglio a Milo, “Rumors” di Neil Simon al XII...

Il 25 luglio a Milo, “Rumors” di Neil Simon al XII Premio Nazionale Teatrale e Letterario “Angelo Musco”

0 116

Milo – Prosegue nello splendido “Anfiteatro Comunale Lucio Dalla” di Milo, il XII Premio Nazionale Teatrale e Letterario “Angelo Musco” diretto artisticamente da Mimì Scalia, organizzato dal Comune di Milo (Ct) e dall’Associazione Culturale Filocomica Sant’Andrea, con il patrocinio della FITA Sicilia e della Regione Sicilia.

Mercoledì 25 luglio, ore 21, riflettori accesi sulla compagnia “Stabile dei Nomadi” di Leonforte, con la commedia in due atti, “Rumors” di Neil Simon, regia di Sabrina La Ferrara.

Estratto dalle note di regia: “Rumors, commedia brillante di Neil Simon, ad apparente sfondo “giallo”, evidenzia ed esalta, fin dalle prime scene, la nevrosi della vita moderna con palese riferimento ad una borghesia poggiata su chiacchiere e pettegolezzi.  Lascia subito al tema del giallo un ruolo marginale e regala ampio spazio ad una comicità serrata, al divertimento, agli equivoci, alla comicità farsesca e a volte paradossale che diverte, intriga conquista lo spettatore e lo trascina nella risata fresca e genuina. La commedia è ambientata nell’ America dei nostri giorni, in un lussuoso appartamento di New York, o per essere più precisi nel salotto di Charlie e Myra Brock (padroni di casa che lo spettatore non conoscerà mai!) che organizzano un party per festeggiare il loro decimo anniversario di matrimonio. Gli illustri amici invitati si ritrovano alle prese con una situazione inspiegabile: il padrone di casa ferito, la moglie scomparsa, la servitù assente e il cibo quasi pronto per essere servito. Quanto basta per gettare nel panico gli invitati, che non vogliono far trapelare la notizia per evitare lo scandalo, e per generare una situazione imbarazzante e gestita in maniera grottesca, con ritmo incalzante dall’inizio alla fine. Gestita da un cast molto affiatato, contornato da una efficace scenografia lo spettacolo dal ritmo incalzante e dai rapidi tempi comici regala al pubblico due ore di puro divertimento”.

 

Compagnia stabile I Nomadi

Compagnia stabile I Nomadi

Interpreti:                                          Personaggi:

Giuseppa (Sabrina) La Ferrara           Chris Gorman

Alessandro Spinello                           Ken Gorman

Alessia Barbera                                  Claire Ganz

Giuseppe Oriti                                               Lenny Ganz

Claudia Antonella Laisa                    Cocca Cusak

Irene Varveri                                      Cassie Cooper

Francesco (Cicco) Vicino                  Glenn Cooper

Alessia Russo                                     Sam Pudney, Agente di Polizia

 

Regista:

Sabrina La Ferrara

 

Scenografo:

Benny Ilardo

 

Direttore di scena:

Pedelino Paola

 

Tecnici Audio e Luci:

Benny Ilardo

Gaetano D’Agostino

 

Costumi:

Sabrina La Ferrara

Claudia Laisa

 

Trucco:

Antonella Neri

 

 

Di seguito – così come selezionate dalla giuria presieduta dall’Avv. Vincenzo Zappulla, altresì presidente dell’istituto Storia dello Spettacolo Siciliano, è formata: dalla prof.ssa Sarah Zappulla Muscarà (docente Letteratura Italiana, Letteratura Teatrale italiana, Storia del Cinema), dal sig. Turi Giordano (attore e regista), dal sig. Agostino Zumbo (attore e regista), dal sig. Fabio Costanzo (attore), dall’Avvocato Gianfranco Barbagallo (specialista in Diritto dell’Arte e Legislazione dello Spettacolo, consigliere regionale FITA Sicilia) e dal sig. Luciano Patanè (in rappresentanza del Comune di Milo) – si esibiranno nell’Anfiteatro Comunale Lucio Dalla di Milo:

  • Il Belvedere” di Catania, con la commedia in tre atti, “La buonanima di mia suocera” di Giambattista Spampinato, regia di Antonio Liotta (26/07/2018, ore 21), affronta con un taglio originale il problema universale della convivenza tra le diverse generazioni;

 

  • Capuana” di Catania, con la commedia in due atti, “Gli allegri Chirurghi” di Ray Cooney, regia di Antonella Saeli (01/08/2018, ore 21), una farsa brillante che scivola tra equivoci e situazioni paradossali;

 

  • Imprevisti e Probabilità” di Formia (LT), con la commedia in tre atti, “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo, regia di Raffaele Furno (02/08/2018, ore 21), lo spettacolo, pur mantenendo integro il testo, lavora su un piano visivo-fisico più metaforico e contemporaneo per approfondire gli aspetti dei rapporti di potere tra i protagonisti, entrambi imbrigliati in gabbie culturali e sociali;

 

  • Teatro Due”, Castellana Grotte (BA), con la commedia in due atti, “Ferdinando” di Annibale Ruccello, regia di Mario Lasorella (03/08/2018, ore 21), opera sorretta da una profonda analisi antropologica e storica del popolo napoletano che presenta, nel finale, elementi noir.

 

 

La cerimonia conclusiva di premiazione che si terrà all’Anfiteatro Comunale Lucio Dalla di Milo, alle ore 21, sabato 4 agosto, sarà condotta dal giornalista Salvo La Rosa e che vedrà, tra gli altri, la presenza, in qualità di ospite d’onore dell’acclamato attore, cabarettista e imitatore italiano Manlio Dovì. Momenti di spettacolo con il gruppo etnicofolk i “Dioscuri”, formato da Giovanni Lo Brutto, Eduardo Cicala, Giovanni Gallo, Franco Sodano (collaborano i musicisti Peppe – Ballacchino, Lillo Guarraci, Mauro Southern Patti) che presenteranno un vasto repertorio di brani e musica etnica siciliana.

  • Print
Computer Hope