Home Arte e Cultura Il 29 e 30 aprile ad Acireale la proiezione del docufilm “Libera...

Il 29 e 30 aprile ad Acireale la proiezione del docufilm “Libera nos. Il trionfo sul male”

0 341

Sabato 29 e Domenica 30 aprile 2023 al Cinema Spadaro, sito in Acireale, alle ore 16.00, sarà proiettato il DocuFilm “Libera nos. Il trionfo sul male”, diretto dai coniugi registi Giovanni Ziberna e Valeria Baldan, prodotto e distribuito dalla casa cinematografica Sine Sole Cinema, fondata dagli stessi registi. Al termine della visione del Film, in sala ci sarà la possibilità del dibattito sui suoi contenuti con padre Ezio Russo, esorcista della diocesi. Domenica 30 aprile sarà presente anche il vescovo mons. Antonino Raspanti.

Si tratta del primo DocuFilm sul ministero dell’esorcismo, che si è avvalso della supervisione dell’Associazione Internazionale Esorcisti (AIE), intervistando Sacerdoti Esorcisti, Teologi, Biblisti, Liturgisti e Psichiatri. Il film si prefigge l’obiettivo di essere un utile strumento di divulgazione per tutti i fedeli, sia laici che sacerdoti, al fine di far comprendere che cosa è l’esorcismo alla luce della Verità evangelica e del Magistero della Chiesa Cattolica. Prevendita e costo dei biglietti: negli uffici della Curia di Acireale (Largo Giovanni XXIII n.3) nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 (7 aprile, Venerdì Santo, e lunedì 10 aprile, Lunedì dell’Angelo, la Curia resterà chiusa). • al Cinema Spadaro, dalle ore 16.30, acquisto anche con Carta Docente e 18app. Prezzo intero 7 euro, prezzo ridotto 5 euro (under 15 e over 65).

Ci auguriamodichiara Padre Ezio Russocha con questo Film si faccia sempre più chiarezza sull’argomento demonio-esorcismo e soprattutto che possa essere un percorso per avere più consapevolezza della propria fede, più amore per il Signore, la Santissima Vergine Maria e la Chiesa. Vogliamo prendere le distanze da una cinematografia interessata più all’aspetto che suscita terrore e sensazionalistico e che troppo spesso scivola in superficialità e scorrettezze. Desideriamo riportare e raccontare quello che l’esorcismo è veramente, ossia l’esercizio luminoso del mandato di Gesù dato ai suoi apostoli e ai loro successori di “scacciare i demoni nel Suo Nome”.

Si farà quindi vedere che la corretta celebrazione dell’esorcismo cattolico che è un “evento” di preghiera, in forza della quale, per la fede nel Signore Gesù e l’autorità da Lui conferita alla Chiesa, la Grazia di Dio e la Sua salvezza irrompono e le tenebre sono vinte e scacciate dalla Luce liberando quanti soffrono a causa dell’azione straordinaria del maligno

Perché un DocuFilm su questo argomento? Le motivazioni sono molteplici. Dagli inizi degli anni ‘70 la cinematografia ha sviluppato e imposto all’attenzione del pubblico il tema della possessione diabolica e dell’esorcismo, presentandolo però in modo assai inadeguato, spesso falsato e in ogni caso controproducente. Inoltre si riscontrano da tempo due convinzioni estreme in molti, come bene le descrive da Adolfo Tanquerey: “Quanto all’azione del demonio bisogna schivare i due eccessi: vi sono di quelli che gli attribuiscono tutti i mali che ci accadono, dimenticando che ci sono in noi stati morbosi che non suppongono alcun immediato intervento diabolico e inclinazioni cattive che provengono dalla triplice concupiscenza: cause naturali certo biasimevoli a spiegare molte tentazioni. Ci sono altri invece che, dimenticando quanto la S. Scrittura e la Tradizione ci dicono dell’azione del demonio, non vogliono in nessun caso ammettere l’intervento” (A. Tanquerey, Compendio di Teologia ascetica e mistica, n. 1531). A ciò va aggiunto anche il fai da te internetico: molti si vanno a documentare su siti internet, dove i materiali forniti sono quantomeno discutibili, col rischio di formarsi un’idea soggettiva, con tanta confusione su questo argomento, non coincidente con l’insegnamento della Chiesa.

Padre Ezio Russo

Padre Ezio Russo

Locandina

Locandina

Copertina film

Copertina film

  • Print
Computer Hope