Home Eventi Al Teleposto Meteorologico dell’Aeronautica Militare di Messina il Premio Speciale Orione 2017

Al Teleposto Meteorologico dell’Aeronautica Militare di Messina il Premio Speciale Orione 2017

0 796

MessinaMercoledì 6 dicembre 2017, ha avuto luogo a Messina l’8ª edizione del “Premio Orione”, riconoscimento conferito alle Istituzioni e alle personalità della provincia peloritana che si sono distinte nell’impegno civico, agendo con grande generosità e senso del dovere.

Tra i diversi insigniti, il Teleposto Meteorologico dell’Aeronautica Militare di Messina è stato premiato durante la cerimonia, “per avere garantito con encomiabile professionalità e spirito di sacrificio, senza soluzione di continuità, la trasmissione delle informazioni meteorologiche alla propria Forza Armata e alle altre istituzioni militari e civili, contribuendo a salvaguardare la collettività e le attività dell’area dello Stretto, assicurando la costante assistenza al volo nonché il giusto supporto alle attività economiche e sociali della Sicilia Nord orientale e della Calabria meridionale”.

La targa premio è stata ritirata dal Capo del Teleposto Maresciallo 1ª classe Giovanni Capodivento che, unitamente a tutto il proprio personale dipendente, ha anche ricevuto l’attestato di benemerenza. All’evento presente una rappresentanza della Forza Armata proveniente dal 41° Stormo e Aeroporto di Sigonella, capeggiata dal Comandante dei due Enti Colonnello Francesco Frare.

Il Colonnello Frare, nel rivolgere i complimenti al personale del Teleposto di Messina, ha detto che “…questo riconoscimento è la sintesi della profonda integrazione dei valori del personale dell’Aeronautica Militare che, negli sforzi e nei comportamenti di ogni giorno, creano fiducia nella Collettività e contribuiscono a produrre valore per il Nostro Paese”.

L’evento, la cui denominazione è da ricondurre a “Orione” mitico fondatore della città di Messina, è stato organizzato dall’Associazione Messinaweb.eu, con la collaborazione dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti presieduta dal Rettore dell’Università degli Studi di Messina, del Kiwanis Club di Milazzo e di Messina e con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana.

La cerimonia di premiazione, aperta con i saluti del Presidente Messinaweb.eu Rosario Fodale, è avvenuta presso l’aula magna dell’Università degli Studi di Messina alla presenza delle massime Autorità militari e civili della città.

 La storia del Teleposto Meteorologico di Messina, conosciuto nella zona dello stretto con il nome di “Osservatorio”, risale al 1876 quando il Prof. Marco Manzi, dell’Amministrazione Provinciale di Messina, istituì l’Osservatorio in concorso con l’omonimo Comune e la Camera di Commercio.

Dal 1903, dopo che la Direzione dell’Osservatorio venne affidata ad un professore della Cattedra di Fisica Terrestre e Meteorologia della Regia Università di Messina, oltre alle osservazioni ordinarie meteorologiche, vennero effettuate le prime ricerche nell’ambito della geodinamica e dell’astronomia, nonché lo scambio di informazioni con gli altri Osservatori nazionali e quelli esteri di Francia, Germania, Russia ed Inghilterra.

Nel 1908, l’attività scientifica dell’Osservatorio si interruppe a seguito dei danni subiti dalla struttura durante il violento terremoto che compì Messina. Seguirono gli anni difficili e incerti della ricostruzione e della prima guerra mondiale.

Nel 1930, la svolta fondamentale per l’Osservatorio quando il Ministero dell’Aeronautica ottenne la concessione dei locali dal Comune di Messina e il sito intitolato al fisico catanese Filippo Eredia, cambiando la denominazione in Osservatorio Scientifico Sperimentale di Meteorologia Aeronautica. Nella nuova veste, prettamente meteorologica, venne rimodernata la strumentazione scientifica e proseguì l’attività di studio e di ricerca che portò ad importanti collaborazioni nel campo universitario.

Dal 1974, l’Osservatorio venne ridimensionato nelle competenze (con in servizio a differenza del passato solo personale sottufficiale e civile dell’AM) e ridenominato Teleposto Meteo di Messina alle dipendenze del 41° Stormo Antisom di Sigonella.

Attualmente, dopo una parentesi alle dipendenze del Centro Nazionale di Meteorologia Aeronautica di Pratica di Mare, il Teleposto Meteorologico di Messina è un’Articolazione del Comando Aeroporto di Sigonella, con il compito di contribuire al Servizio Meteorologico fornito dell’AM, rientrante tra le funzioni istituzionali che la stessa Forza Armata assicura al sistema di sicurezza del Paese, rappresentandolo in ambito europeo e mondiale nell’Organizzazione Meteorologica delle Nazioni Unite (OMM) con sede a Ginevra.

I Premiati

I Premiati

I Premiati

I Premiati

La cerimonia dei Premi

La cerimonia dei Premi

Il Premio

Il Premio

La Cerimonia

La Cerimonia

 

 

  • Print
Computer Hope