Home Eventi Riqualificato e rinnovato il campetto di basket nel rione turistico di Recanati...

Riqualificato e rinnovato il campetto di basket nel rione turistico di Recanati a Giardini Naxos

0 33

Giardini Naxos (ME) – Possono tornare a giocare i giovani (locali e turisti) appassionati di basket che in passato si allenavano e giocavano nel campetto di basket realizzato nella Piazza Apollo Arcageta nel rione turistico di Recanati a Giardini Naxos. Di recente, il campetto, fruibile per fare basket è stato riqualificato e rinnovato per la gioia dei tanti giovani appassionati di questo straordinario sport. A volere fortemente la riqualificazione dell’area di gioco è stato il Presidente della Consulta giovanile Giovanile di Giardini Naxos Davide Amoroso coadiuvato dall’amministrazione comunale. Per chi non lo ricordasse il campo di basket di Recanati era stato realizzato una ventina di anni fa proprio per offrire ai giovani amanti di questo sport di potersi allenare.

In passato la piazza, assieme ad altre location del rione, è stata utilizzata per i corsi di basket delle varie edizioni della tappa siciliana del Basket Jam Camp e del Master Jam Camp. Tanti i campioni che hanno partecipato al Campus per allenare i giovani iscritti che ogni anno partecipavano all’evento. Tra i grandi atleti italiani ed internazionali e, i coach del Jam Camp, ricordiamo Berni Rodriguez, già perno della nazionale spagnola di basket, Marcelo Nicola leggenda della Nazionale argentina di Basket, il campione lituano Lievitus Ritas e il mitico cronista sportivo americano Dan  Peterson.

Da qualche giorno il campo di basket è tornato ad onorare le stelle dello sport che in passato, con il Jam Camp, hanno palleggiato, giocato ed istruito tantissimi giovani che si iscrivevano al Camp provenienti da tutta Italia.

Grande soddisfazione ha manifestato il presidente della Consulta Giovanile Davide Amoroso il quale ha detto:Lo sport e il sano agonismo hanno un ruolo cruciale nella vita di noi giovani. Sono fiero di essere portavoce di un gruppo di ragazzi sempre alla ricerca di innovazioni e desiderosi di far divertire la gente! Grazie al laboratorio Multiservice Totem per l’impeccabile lavoro svolto sui canestri. Un ringraziamento a chi ci ha sempre supportato, all’assessorato alle politiche giovanili e all’amministrazione comunale per aver accolto subito dal primo momento questa iniziativa !”

Non ha tutti i torti il Presidente della Consulta a sottolineare il ruolo cruciale che lo sport ha nella vita dei giovani. In particolare il basket che è uno sport alquanto dinamico, con fasi di gioco rapide e imprevedibili, e per questo aiuta a sviluppare . anche i riflessi, la coordinazione, la destrezza e la capacità di decisione Nei bambini, contribuisce a migliorare la capacità di attenzione e la memoria.

Della pallacanestro possiamo dire che ha fasi di gioco rapide ed imprevedibili che portano a sviluppare i riflessi, la coordinazione, l’equilibrio, la capacità decisionale. Nei bambini è un toccasana perché contribuisce a migliorare la capacità di concentrazione e la memoria. Inoltre dobbiamo aggiungere che il gioco di squadra fa crescere le capacità di socializzazione. Il susseguirsi delle diverse fasi di gioco – corsa, palleggio, camminata, scivolata, scatto, tiro al canestro – porta all’attivazione di tutti i muscoli per uno sviluppo armonioso del corpo. Non ultimo dobbiamo convenire che l’attività di questo sport oltre a migliorare resistenza e potenza, aiuta anche lo sviluppo metabolico e dunque a prevenire patologie comuni sempre più diffuse tra i ragazzi, come l’obesità e il diabete. Fenomeni di cui oggi si parla tanto. Quindi ben vengano iniziative come questa. Concludiamo con un plauso alla Consulta giovanile ed al suo instancabile e intraprendente presidente per questa ennesima meritoria iniziativa.

                  ROSARIO MESSINA

Il dott. Amoroso Davide Presidente della Consulta giovanile

Davide Amoroso Presidente della Consulta giovanile

 

 

 

  • Print
Computer Hope