Home Non solo SicilIa News Successo meritato per la quinta edizione del Premio Internazionale Grandi Artisti “Luigi...

Successo meritato per la quinta edizione del Premio Internazionale Grandi Artisti “Luigi Centra”

0 2370

San Pietro di STRA (Venezia) – Sempre più ambita la dea alata del Premio Internazionale Grandi Artisti “Luigi Centra” che ogni anno si arricchisce sempre più di firme eccellenti, italiane ed internazional Quest’anno la collaborazione con l’artista poliedrica Flower Terry Tedeschi è stata preziosissima. Direttrice artistica e presentatrice dell’evento, anche lei premiata con la statuina per il suo talento artistico , è riuscita a “scovare” nomi eccellenti della musica e dello spettacolo che ci hanno onorato della loro presenza.

Questa V° edizione, svoltasi l’11 giugno 2017 sempre al Centra Park a Stra (Venezia), ha visto sul palco personaggi noti in Italia e all’estero, ma soprattutto è stata un’edizione speciale, gemellata con il “Festival Internacional de Cortometrajes de Loja” FICL.

A rappresentare la Spagna per l’occasione di nuovo il grande attore Luis Fernandez de Eribe, premiato con il Leone d’oro di Venezia; David Ferraro Jericoh, regista, produttore e attore e l’attrice spagnola Paloma Albero Asensio , entrambi premiati con la dea alata, quest’anno ideata e realizzata interamente dal maestro Luigi Centra; Santi Gomez, premiato come attore rivelazione dell’anno che ha ricevuto il leone stilizzato in premio.

Ancora dalla Spagna i famosi biscotti del dolcifico Bonachera con i quali sono stati omaggiati tutti gli ospiti al Premio, una vera bontà!!!

E a sorpresa, direttamente da New York il grande produttore Jerry Ferraro a ritirare il Leone d’oro.

Tanti i premi speciali assegnati quest’anno, come la statuina dello scultore ciociaro Romano Orgiti con la quale sono stati premiati il cantautore Pino d’Isola per i suoi primi 50 anni di carriera, Antonio Centra brillante architetto di Colleferro (Roma) e il dolcifico Bonachera di Loja (Granada).

Altro ambito premio il Leone in plexiglass, più moderno. È stato assegnato alla stilista di Seregno (MB) Rita Balestrieri che per l’occasione ha vestito alcune modelle con abiti da lei realizzati con i colori del Maestro Luigi Centra; l’attrice e modella spagnola Camilla Osto; il poeta calabrese Mercurio Arena che ci ha commosso con i versi di una sua poesia sulla sua infanzia e per finire il produttore Ezio Scimè da Milano.

Anche la fashion designer polacca Patrycja Plesiak ha ricevuto il suo meritato riconoscimento per la collaborazione avuta con Luigi Centra, creando degli abiti stampati con le opere dell’artista che ha presentato anche alla fashion week di Parigi.

Nel corso della cerimonia è stato consegnato anche un altro importante premio, il Leone d’oro di San Marco. Il simbolo di Venezia è stato assegnato  al regista veneto Claudio Polotto, al pittore dei Vip Ariedo Lorenzone di Milano, alla cantautrice di origini siciliane  Maria Russell.

Diverse le Menzioni d’onore che sono state assegnate:

alle modelle Carlotta Aldighieri, Francesca Lo Voi e Sonia Vieira, al cantante e polistrumentista Roberto Marigo, alla cantante Violetta Binetti, al gruppo musicale “The Rogers”, al pittore Ilario Pietribiasi, all’artista “Sir Flans” Jose Luis Corcoles, al comunicatore Davide Meneghini, all’art director Guido D’Annunzio, all’imprenditrice Teresa Musilli, al mitico Dr. Felix Dj e speaker di RDS (in postuma – ritira premio Joy Salinas), alla radio spagnola Alhamilla Radio Mar – Maria Cazorla e alla italianissima RGS – Radio Green Stage che ha trasmesso in diretta tutto l’evento dalla sua postazione al Centra Park, intervistando di volta in volta i vari ospiti e premiati. Grazie ad Azzurra, Isabetta e al presidente Francesco Pellovini.

I premiati con la Dea  Alata  invece sono stati:

la cantante Alessandra Ferrari, la cabarettista Giusy Zenere, il cantautore George Aaron, l’artista dj Angelus Marino, il cantante lirico Diego Bragonzi Bignami, la pop-star internazionale Joy Salinas, l’ex bassista dei Nomadi Umberto Gabriele Maggi, lo scrittore Fabio Melelli e il tenore lirico Rodolfo Maria Gordini.

“Un grazie di cuore per l’organizzazione impeccabile come sempreha commentato al termine della manifestazione Luigi Centrada ormai cinque anni, buona parte del successo è dovuto grazie all’attenzione e alla disponibilità dei padroni di casa Gianfranco Brusegan e Margarita Elsensohn ai quali vanno i ringraziamenti di tutti per l’ospitalità e la cordialità con i quali siamo stati accolti. Quest’anno abbiamo avuto l’onore di avere tra gli ospiti il Doge Presidente dell’ Associazione Cavalieri di San Marco di cui ora fa parte anche Gianfranco Brusegan, riconoscimento molto ambito. Grazie anche alla direttrice artistica Flower Terry Tedeschi, donna di un’energia unica e di grande professionalità.  Grazie alle due “storiche” vallette Sheila Brusegan e Priscilla Centra che con la loro bellezza impreziosiscono l’evento. Grazie anche a tutti i Media che hanno dato visibilità alla manifestazione in particolare al Web Magazine SiciliaFelix magistralmente diretto dal giornalista Rosario Messina per i numerosi articoli dedicati ad ogni edizione dell’evento.”

Ci sembra doveroso prima di concludere, ricordare anche il Maestro  Luigi Centra che quest’anno ha realizzato l’ambita statuetta  della Dea Alata ed ha svolto un grande lavoro di coordinamento.

The Family Photo

The Family Photo

La cantautrice Maria Russell premiata con il Leone D'Oro

La cantautrice Maria Russell premiata con il Leone D’Oro

La premiazione di Maria Russell

La premiazione di Maria Russell

Luigi Centra con il pluripremiato attore Spagnolo Eribe

Luigi Centra con il pluripremiato attore Spagnolo Luis Fernandez De Eribe

Premiati

Premiati

Premiati

Premiati

gruppo 1

Un momento della manifestazione

Ospiti  con Luigi Centra

Ospiti con Luigi Centra

I premi

I premi

La Radio intervista a Luigi Centra

La Radio intervista a Luigi Centra

Premiati

Premiati

Premiati

Premiati

un

Un numero del mangiatore di fuoco

Luigi e Terry con un premiato

Luigi e Flower Terry con un premiato

TV, Media e Reporter al Premio Centra 2017

TV, Media e Reporter al Premio Centra 2017

  • Print
Computer Hope