AGOSTO 2019
Home Tags Posts tagged with "paolo borsellino"

paolo borsellino

0 720

L’Assessorato regionale alla Pubblica Istruzione, ha assegnato il primo posto ad alcune scuole del territorio di Giarre Riposto che hanno partecipato ad un progetto riguardante l’educazione alla legalita.  Il meritato riconoscimento è maturato con lo spettacolo  “I luoghi della memoria” dedicato ai temi dell’Olocausto, bellissima iniziativa realizzata con il contributo dell’Assessorato Regionale P.I. ed elaborata dalla rete di scuole di Riposto-Giarre la quale, con il progetto “Una città per la Costituzione II Ed.”,  si è collocata al primo posto nella graduatoria dei progetti presentati da tutte le scuole della Regione. L’Assessorato ha premiato di fatto un percorso intrapreso nel Maggio 2014 che mette in rete 10 scuole del territorio Jonico-etneo, tante Associazioni, il Comune di Riposto con il patrocinio dell’ASAEC “Libero Grassi” di Catania, dell’Associazione “Gruppo Santo Calì” e del Coordinamento docenti referenti di educazione alla Legalità. L’obiettivo specifico è quello della divulgazione dei principi e valori della nostra Costituzione che oltre ad essere la “Carta” fondamentale dei diritti e dei doveri dei cittadini rappresenta anche (come afferma Don Ciotti) un formidabile testo antimafia da leggere a scuola e da rendere attuativo e operativo soprattutto fuori dalla scuola. Lo scopo è quello di far conoscere agli studenti (e a chi fuori dalla scuola lo avesse dimenticato o rimosso) il grande potenziale “ricostruttivo” che i principi Costituzionali avrebbero in tutti i settori dello Stato… se solo si volesse!! “Una città per la Costituzione…” è un contenitore di attività laboratorialiteatro civileartescultura – mostre – giornalismo d’inchiesta – turismo responsabile – che si prefiggono l’obiettivo di approfondire i tanti temi che afferiscono alla legalità, alla giustizia, alla democrazia e alla memoria di una storia recente che non riusciamo spesso a comprendere e a spiegare alle nuove generazioni. Le tematiche trattate diventano occasione di dibattito attivo anche attraverso incontri con esponenti della società civile in grado di trasmettere agli studenti il loro vissuto, le loro esperienze concrete. Un esempio valido per tutti è quello della giustizia che proietta gli studenti in una dimensione di stringente attualità dove l’incontro con testimoni di giustizia-familiari delle vittime di mafia.. magistrati e forze di polizia diventano, per loro occasione di riflessione ma anche di coinvolgimento emotivo di straordinaria intensità. Tante le giornate sociali e “civili” in cui migliaia di studenti impegnandosi nell’azione di conoscenza attiva e operativa del proprio presente e del proprio passato maturano quel grado di coscienza e consapevolezza civica, difettando la quale, come diceva Peppino Impastato “.. la mafia uccide … ma il silenzio pure..”. Uccide con la complicità di chi attraverso l’indifferenza e l’ignavia finisce per connivere con la cultura della morte piuttosto che con la cultura della vita. Questo e ancora altro è “Una città per la Costituzione” un’esperienza unica per il nostro territorio dal momento che gli studenti delle scuole in rete dedicheranno ai principi fondamentali della Costituzione i bassorilievi in terracotta che sono già stati installati nell’ottobre 2015 lungo la via Pio La Torre e che, a conclusione del progetto (Maggio 2016) qualificheranno altri quartieri della nostra cittadina. Sculture che testimonieranno dunque per “..le genti che passeranno..” il prezioso tesoro rappresentato dalla nostra Costituzione, che saranno realizzate dagli studenti degli Istituti Superiori (Geometri-Nautico- Commerciale), dell’Istituto Comprensivo “Verga” di Riposto, dal Liceo Scientifico “Leonardo” e dagli Istituti Superiori “Fermi-Guttuso” di Giarre.

I docenti che hanno curato il progetto

I docenti che hanno curato il progetto

La Borsellino con i docenti

La Borsellino con i docenti

La Borsellino con i docenti

La Borsellino con i docenti

Docenti del progetto con la Borsellino

Docenti del progetto con la Borsellino

RIMANI IN CONTATTO