AGOSTO 2019
Home Tags Posts tagged with "rete civica salute"

rete civica salute

0 748

I passi della pubblica amministrazione sono tardi e lenti ma arrivano al dunque. Così capita anche agli accordi per lo sviluppo della Rete Civica della Salute. Infatti è stato firmato anche il Protocollo d’intesa col Comune di Catania,  dopo quello con l’Università curato dall’AOU Policlinico – Vittorio Emanuele, e quelli stipulati con tutti i Comuni dei nove Distretti Socio Sanitari dell’ASP di Catania, come decisamente voluto dalla sua Direzione strategica.
Il sindaco Bianco ha sottolineato la dimensione metropolitana del progetto che, valorizzando la collaborazione col mondo della Scuola ed impegnando tutti i Dipendenti comunali,  vuole perseguire l’integrazione socio sanitaria per avvicinare i servizi ai cittadini, nei bisogni reali che sono di fatto complementari. Questa esperienza innovativa di empowerment nel SSR della Sicilia,  che coinvolge attivamente Municipalità e Scuole nelle politiche sanitarie di prevenzione e tutela della salute,  verrà inoltre promossa dall’ANCI nei Comuni italiani.
A settembre si dovrebbe concretizzare altrettanto nella città metropolitana di Palermo dove sono proposti in tal senso Candela ed Orlando con i Presidenti dei rispettivi CCA.
L’ASP di Messina dovrebbe cominciare a tirare le fila dei tanti protocolli stipulati nel proprio territorio.
Il Policlinico “Giaccone” di Palermo dovrebbe definire la procedura di gara per la campagna regionale di pubblicità della RCS affinché l’informazione dell’invito pubblico a poter essere Riferimenti Civici della Salute e Cittadini Informati sia diffusamente  divulgato e conosciuto il sito www.retecivicasalute.it , che è  in fase d’implementazione a cura dell’ASP di Siracusa.  Va pure segnalata l’intraprendenza della RCS attivata nel Comune di Noto.
La Rete Civica della Salute, che resta un obiettivo qualificante delle Aziende Sanitarie della Sicilia,  diviene man mano un processo partecipato di protagonismo civico all’insegna della sussidiarietà orizzontale affermata dall’art. 118 della Costituzione Italiana.
A settembre dunque e buone vacanze.

            Pieremilio Vasta
Rete Civica  Salute

Logo RCS

Pieremilio Vasta

Pieremilio Vasta

0 892

Percorso Nascita in sicurezza; buon uso del Pronto Soccorso e più efficaci alternative; dove e come trovare più vicine risposte al proprio bisogno di salute; le reti assistenziali delle malattie croniche; gli accertamenti gratuiti per la buona prevenzione; i diritti sconosciuti della continuità assistenziale senza dover bussare a più porte dello stesso Servizio Sanitario Regionale e come farsi ascoltare meglio; le cose corrette da sapere sulle vaccinazioni; quando e perché fidarsi dei farmaci equivalenti; la bella scoperta del dono di sé al prossimo; dove e come affrancarsi dalle dipendenze patologiche; come rapportarsi meglio col proprio medico curante e gli specialisti; le giuste informazioni per ricevere in modo più semplice servizi appropriati e di qualità e come contribuire a migliorarli. Insomma come saper fare il Cittadino nei confronti del SSR.
Queste e tante altre informazioni pratiche saranno contenute nelle comunicazioni a pillole che, dal 10 febbraio in cadenza settimanale, cominceranno a ricevere gli oltre 25.000 Cittadini Informati registrati finora nel sito www.retecivicasalute.it . In più riceveranno, secondo il territorio di residenza, informazioni particolari dalle Aziende Sanitarie di appartenenza.
Diventare Cittadini Informati è una prerogativa che può essere attribuita a tutti, basta chiederlo. E’ il primo stadio per scoprire come poter divenire un Riferimento Civico della Salute ed essere protagonista della tutela dei diritti nella Sanità pubblica, sussidiandola a funzionare con migliori risultati nell’interesse generale. Due paroline poco usate accoppiate in dialetto siciliano.

                                 Pieremilio Vasta
(La Conferenza dei Comitati Consultivi – Informa)

Pieremilio Vasta

Pieremilio Vasta

RIMANI IN CONTATTO