Home Eventi A Catania incontro con l’autore: Francesco Erbani parla de “L’Italia che non...

A Catania incontro con l’autore: Francesco Erbani parla de “L’Italia che non ci sta”. Giovedì 13 febbraio 2020 alle ore 17:30 presso la libreria del Monastero dei Benedettini

0 22

Giovedì 13 febbraio, a partire dalle 17:30, il bookshop del Monastero dei Benedettini ospiterà Francesco Erbani, scrittore e giornalista delle pagine culturali di La Repubblica, per presentare il suo libro «l’Italia che non ci sta. Viaggio in un Paese diverso», un viaggio in un paese martoriato dove però sono presenti ancora fuochi vivi di resistenza. Erbani, che è penna esperta e di tradizione di giornalismo di inchiesta, costruisce un percorso dalle Alpi alle Isole attraverso interviste e osservazione diretta, analizzando spaccati umani e sociali in cui piccoli gruppi si stringono attorno ad idee buone, belle, rivitalizzanti, generative. Attraverso lo sguardo di Erbani, sempre attento al territorio, i lettori possono osservare gli usi e i riusi delle speculazioni edilizie che nei decenni precedenti hanno divorato campagne e periferie, possono leggere anche di riappropriazione di porzioni di territori storici urbani come nel caso delle Catacombe di San Gennaro a Napoli.

In un’Italia in cui la disoccupazione raggiunge il 42%, mentre tra i giovani oltrepassa il 60%, Erbani dà dunque delle buone notizie: storie in cui il coraggio trova posto tra chi ha deciso di restare e resistere. Tra queste  buone notizie, un capitolo è stato destinato ad Officine Culturali, designata nel libro come una comunità di tutela della memoria e di attribuzione di valore, ma soprattutto dedita alla prosecuzione di un percorso iniziato nel 1977 da Giancarlo De Carlo a Catania. Per Erbani Officine ha lavorato nell’ultimo decennio nel pieno della traccia segnata dall’intervento di recupero e rifunzionalizzazione del Monastero dei Benedettini, ponendosi da un lato il tema della partecipazione culturale della comunità rispetto ad un edificio storico con funzioni contemporanee di ricerca, formazione e socializzazione; ma – dall’altro lato – guardando con interesse e progettualità al territorio urbano del quartiere Antico Corso, senza ignorare il contesto contraddittorio e socialmente sfidante in cui la presenza del Monastero si inquadra.

Discuteranno di questi temi insieme a Francesco Erbani la professoressa Maria Caterina Paino, Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Catania e Francesco Mannino, Presidente di Officine Culturali.

 Biografia Francesco Erbani

È stato caposervizio delle pagine culturali di La Repubblica. Nel 2003 ha vinto il premio di Giornalismo civile e nel 2006 il premio Antonio Cederna. È stato il curatore del “Città territorio festival” di Ferrara. È autore di «L’Italia maltrattata» (Laterza 2003), del libro-intervista con Tullio De Mauro «La cultura degli italiani» (Laterza 2004), «Il disastro. L’Aquila dopo il terremoto: le scelte e le colpe» (Laterza 2010), «Roma. Il tramonto della città pubblica» (Laterza 2013), «Il tramonto della città pubblica» (Laterza 2013), «Pompei, Italia» (Feltrinelli 2015) e «Non è triste Venezia» (Manni 2018). Per Einaudi ha pubblicato «L’Italia che non ci sta. Viaggio in un paese diverso» (2019). Ha vinto il premio Cederna e il premio Bassani.

Francesco  Erbani

Francesco Erbani

  • Print
Computer Hope