Home Non solo SicilIa News Daniela Santonocito una cavallerizza alla conquista della platea internazionale di Fieracavalli a...

Daniela Santonocito una cavallerizza alla conquista della platea internazionale di Fieracavalli a Verona

0 2046
Verona di Daniela

Verona - Quello che stiamo per scrivere è un articolo che sa più di fiaba piuttosto che di notizia,cominciamo col dire che la protagonista è Daniela Santonocito,una bella ragazza trentenne di Catania,reduce da un personalissimo successo a FIERACAVALLI 2015, la più grande “vetrina” europea per chi ama il quadrupede più nobile in assoluto del mondo animale. Ogni anno infatti nella città scaligera ad autunno inoltrato arrivano in migliaia da tutto il mondo per ammirare quelle creature maestose che sono i cavalli con al seguito cavalieri ed amazzoni, insomma una grande festa con momenti spettacolari e con la partecipazione di un pubblico di tutte le età. Daniela la protagonista di questa bella storia incontra i cavalli per la prima volta ad appena 7 anni,come lei stessa ci racconta rimane subito colpita dalla loro enorme testa ma ancora di più dai loro occhi “così grandi e prefondi”, è amore a prima vista e la piccola Daniela rimane folgorata. Da quel momento in poi e fino all’età di 11 anni Daniela quanto può monta a cavallo senza frequentare alcuna scuola,come per un dono naturale,è nato un amore infinito che segnerà la sua vita,nel frattempo Daniela inizia a frequentare un maneggio e nello stesso periodo quando non se lo aspetta nemmeno per sogno riceve in dono dal papà una magnifica cavalla,è un momento speciale per la piccola Daniela che quasi non regge all’emozione fortissima. Le sorprese e le emozioni però sono appena agli inizi e così Daniela dopo poco tempo dopo ha il privilegio di vedere nascere un bellissimo puledrino figlio della cavalla donatale dal papà,colui che la esorterà a coltivare quella che è una passione sconfinata fatta di grande amore,qualcosa di inspiegabile. Questa bella fiaba di va avanti,nel frattempo la protagonista di questa “fiaba” è già una ragazzina diciassettenne ed ecco che arriva quello che non si aspettava, dietro l’angolo c’è un destino assai crudele e i medici diagnosticano a Daniela: una seria forma di scoliosi imponendole da quel momento l’addio ai suoi amati quadrupedi che a dir loro non potrà mai più cavalcare. Sono giorni durissimi e Daniela conosce la depressione e la delusione terribile di un sogno infranto. Anche il papà di Daniela cosciente dei danni che la sua ragazzina avrebbe potuto subire qualora non avesse resistito alla tentazione di montare a cavallo le toglie la sua amatissima cavalla. Iniziano anni di terapie mirate per eliminare quella brutta forma di scoliosi, tutto ciò ebbe su Daniela un forte impatto psicologico tanto è vero che inaspettatamente non vuole nemmeno vedere più i cavalli, come se ormai quel mondo non le appartenesse più. Tutto questo divenne quasi una sorta di repulsione al punto di portarla a cambiare canale quando in tv davano film o programmi dove protagonisti erano i cavalli. Passano gli anni e grazie alle cure che sortiscono il loro effetto Daniela guarisce dalla maledetta scoliosi che l’aveva separata forzatamente dai cavalli, nel frattempo Daniela incontra l’uomo della sua vita e convola a nozze,e tanto fa e tanto dice che convince suo marito a donarle un cavallo bellissimo che chiamerà Aragon, si tratta di un maestoso Frisone,pochissimo tempo dopo Aragon sarà affiancato da Dea, altra splendida cavalla sempre di razza frisone. Il sogno di Daniela dopo la brusca interruzione per la cura della sua scoliosi riprende vita,da quel momento in poi Daniela e i suoi magnifici cavalli entrano in simbiosi totale e nessuno li separerà mai più, ha vinto la passione, la caparbietà, l’amore verso l’animale più nobile del mondo come si dice ormai da millenni. La nostra Daniela riesce a far si che i suoi magnifici cavalli imparino esercizi incredibili degni delle migliori tradizioni circensi,tutti esercizi fatti però con il rispetto assoluto di questi magnifici animali. Non si contano i numerosi episodi di partecipazione a fiere,caroselli e tutto ciò che vede protagonisti i cavalli, Daniela non si perde un appuntamento e nel frattempo radunando attorno a se tanti altri appassionati di queste magnifiche creature fonda l’associazione “Cheval D’Art” che organizza senza scopo di lucro eventi per gli appassionati del cavallo. L’Italia è uno dei paesi europei dove la passione per il cavallo è molto viva e addirittura esiste una bella rivista specializzata che si chiama “Cavallo magazine” n.d,.r. Specializzata nel fornire notizie d’ogni genere che riguardano i cavalli e il loro mondo. Oltre a questo l’Italia ha una fiera internazionale quasi centenaria che si svolge a Verona, la famosa “FIERACAVALLI” che di fatto è una prestigiosa vetrina annuale che si svolge sempre ad autunno inoltrato e raduna nella città di Giulietta e Romeo migliaia di appassionati di questo nobile animale che arrivano da mezzo mondo sobbarcandosi spese anche salate per questa passione bellissima. Daniela è reduce da un personalissimo successo ottenuto nei giorni scorsi a Verona con un suo cavallo e gli applausi di chi ha assistito alle esibizioni in sella al suo cavallo hanno davvero spellato le mani dei presenti. Daniela ha reso onore alla Sicilia, meritandosi tutto ciò. Non bisogna dimenticare che ormai da anni i cavalli vengono utilizzati nell’ippoterapia con risultati straordinari, sono animali di cui fidarsi e possiedono un’intelligenza incredibile. Dopo l’ultima esperienza veronese Daniela che nella vita svolge una professione che non ha niente a che vedere con i cavalli ha diversi progetti per il suo futuro da “fantina” in groppa ai suoi magnifici equini, tra l’altro presto la vedremo curare una rubrica televisiva dedicata a questi magnifici animali. In bocca al lupo allora cara Daniela amazzone del Sud con classe e passione.

                         Salvo Fazio

Esibizione di Daniela col suo cavallo

Esibizione di Daniela col suo cavallo

Daniela col suo cavallo

Daniela col suo cavallo

  • Print
Computer Hope