Home Sicilia Più A Taormina sabato 30 giugno la consegna dei Nastri D’Argento

A Taormina sabato 30 giugno la consegna dei Nastri D’Argento

0 82

Taormina – Sono 47 i film in gara per la 72° edizione 2018 della manifestazione i “Nastri d’argento”. Per il miglior film di quest’anno, parteciperanno i grandi nomi del cinema italiano: Paolo Sorrentino con “Loro”, Matteo Garrone con “Dogman”, Luca Guadagnino con “Chiamami col tuo nome”, Alice Rohrwacher con “Lazzaro felice” e Jonas Carpignano con “A Ciambra”. Il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici ha infatti già reso note le candidature ai “Nastri d’argento 2018″, che verranno assegnati il 30 giugno a Taormina.

            Sono in tutto quarantasette i film in gara per i Nastri, quelli con più candidature sono “Ammore e malavita” dei Manetti Bros. e “A casa tutti bene” di Gabriele Muccino, già premiato con un Nastro speciale all’intero cast. In competizione per il premio per la migliore regia, oltre a Sorrentino, Garrone e Guadagnino, ci sono Gabriele Muccino, Ferzan Ozpetek, Paolo Franchi e Susanna Nicchiarelli.

            Tra i film più nominati, nella categoria “commedie”, ci sono “Benedetta follia” di Carlo Verdone, “Come un gatto in tangenziale” di Riccardo Milani e “Smetto quando voglio-Ad Honorem” di Sydney Sibilia, che saranno in competizione con “Io sono tempesta”, “Ammore e malavita”, “Metti la nonna in freezer” e “Brutti e cattivi”.

Per quanto riguarda gli attori candidati, per il “Nastro” al protagonista ci sarà in gara il vincitore di Cannes Marcello Fonte, con Giuseppe Battistion, Alessio Boni, Valerio Mastandrea e Toni Servillo. Si contenderanno invece il Nastro alla migliore attrice protagonista Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Lucia Mascino, Giovanna Mezzogiorno, Luisa Ranieri, Elena Sofia Ricci. Gli attori candidati al Nastro d’argento per migliore non protagonista sono: Beppe Barra, Stefano Fresi, Vinicio Marchioni, Riccardo Scamarcio e Thomas Trabacchi per gli uomini, e Adriana Asti, Nicoletta Braschi, Sabrina Ferilli, Anna Foglietta e Kasia Smutniak per le donne. Quest’anno, inoltre, è stata creata una speciale categoria per premiare con un Nastro il migliore attore e la migliore attrice di commedia.

In attesa della serata di Taormina, a decidere i vincitori del 2018 è stato il voto dei giornalisti cinematografici iscritti al SNGCI, che organizzano il Premio con BNL Gruppo BNP Paribas come main sponsor e con il sostegno istituzionale di MiBACT – Direzione Generale per il Cinema.

La serata di festa dedicata appunto alla 72° edizione dei Nastri organizzati dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani è presentata dall’attrice siciliana Miriam Leone.

Logo Nastri Argento

  • Print
Computer Hope