Home Sicilia Più Con Alin, “Oltre lo Sguardo” verso la Biennale di Venezia

Con Alin, “Oltre lo Sguardo” verso la Biennale di Venezia

0 732
Lo studente Alin e le sue opere

Lo studente Alin e le sue opere

La diversità si trasforma in creatività grazie alle immagini “concettuali” di Alin George Cristea, studente del Liceo Artistico “Renato Guttuso” di Giarre che, partecipando al concorso nazionale per eccellenze del MIUR – NEW DESIGN 2021 “Il Design per i Beni Culturali, ha elaborato personali disegni in riferimento ai Fenicotteri Rosa presenti nell’Oasi di Vendicari e in base alla distribuzione dei 4 Pantani lungo la spiaggia della riserva. I colorati disegni, sono stati trasportati su metallo realizzando una targa con smalti a fuoco, progettata per essere collocata all’ingresso di uno dei capanni di osservazione dell’avifauna.

Il prossimo anno scolastico, dopo la partecipazione alla mostra finale presso la Biennale di Architettura 2021 a Venezia, verrà installata nell’Oasi presso l’Area Birdwatching del Pantano Grande, la targa realizzata nella sezione Design dei Metalli e del Gioiello del Liceo Artistico. Un Landmark identificherà il “percorso inclusivo”, dedicato a tutti i giovani con particolari fragilità che, grazie alla loro immaginazione, potranno sviluppare una personale visione andando “Oltre lo Sguardo”.

 Il progetto pilota, dedicato alla fruizione “per tutti” di un punto avvistamento presso la Riserva Naturale Orientata “Oasi Faunistica di Vendicari” a Noto (SR), proposto dall’Associazione Ecoculturale Slowitaly di Giarre con il Liceo Artistico ”R. Guttuso”, è il risultato di una sinergia che va oltre i limiti territoriali di appartenenza con l’obiettivo della valorizzazione di tutte le risorse umane presenti all’interno dell’istruzione secondaria superiore e la promozione sociale del territorio. In tal senso “La collaborazione con i dirigenti del Guttuso e di Vendicari, messa in atto da Slowitaly è stata fondamentale per l’avvio e l’implementazione del progetto di Natura-Inclusiva, ci permetterà di collocare un’opera dell’Artistico al di fuori dalla nostra Provincia”, quanto dichiarato dal referente del Concorso New Design – Prof. Sergio Pelligra, sembra l’inizio di un nuovo percorso verso visioni artistiche sempre più inclusive e condivise.

In occasione della manifestazione “Primavera dell’Arte” a Giarre, si è svolta anche una particolare esibizione di arte-estemporanea, con la distribuzione di “card-ricordo” da parte del giovane Alin. A conclusione della serata l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Giarre – Prof.ssa Ermelinda Nicotra, il Dirigente Scolastico del “Guttuso” – Dott. Gaetano Ginardi, il Direttore dell’Oasi di Vendicari – Dott. Giancarlo Perrotta (assente per impegni di lavoro) e il Presidente di Slowitaly – Prof.ssa Maria Raneri, hanno consegnato allo studente dei riconoscimenti per l’avvenuta ammissione alla finale di Venezia in attesa, fiduciosi, dell’eventuale premiazione.

Alin mentre realizza uno dei suoi lavori

Il lavoro di Alin per la Biennale

Alin con i professori

Da sin. la Prof.ssa Ermelinda Nicotra, la presidente di Slowitaly prof.ssa Maria Raneri, Alin, il Dirigente Scolastico dott. Gaetano Ginardi, il referente del progetto Prof. Sergio Pelligra.

I lavori di Alin e di altri studenti

I lavori di Alin e di altri studenti

  • Print
Computer Hope