Home Sicilia Più Il concerto “Invito all’Opera” protagonista a Giardini Naxos nella chiesa di ...

Il concerto “Invito all’Opera” protagonista a Giardini Naxos nella chiesa di San Pancrazio

0 1465
Il trio musicale

Il trio musicale Maccari, Pappalardo, Di Mauro

Giardini Naxos (Me). “Invito all’Opera” la kermesse musicale che ha come protagonisti tre cantanti lirici ha fatto tappa nel messinese a Giardini Naxos. Dopo i concerti realizzati al Castello di Calatabiano (Ct), a Zafferana Etnea (Ct) e Piedimonte Etneo (Ct) il Trio composto dagli artisti Giusy Di Mauro, Alessandro Maccari e Luisa Pappalardo si è esibito nella Chiesa di San Pancrazio di Giardini Naxos su invito del parroco monsignor Salvatore Cingari. I brani cantati con eleganza, competenza e maestria dal soprano Di Mauro e dal baritono Maccari accompagnati al pianoforte dalla prof.ssa Luisa Pappalardo, hanno incantato il pubblico ed ancora una volta sono stati apprezzati dal pubblico. Alla fine del concerto abbiamo conversato con la pianista Luisa Pappalardo, la quale nel corso della serata ha anche presentato i brani eseguiti facendo brevi cenni dei loro autori.
La signora Pappalardo, docente di Canto al Conservatorio di Musica “A.Corelli “ di Messina, ha messo in evidenza l’esigenza di diffondere la musica di qualità in tutti i luoghi d’arte, sale, palazzi, chiese , nell’intento di valorizzare il territorio con la musica, ed è stata chiara su un punto :”E’ necessario scuotere le coscienze e riappropriarci dell’immenso patrimonio culturale, mettendo in evidenza la bellezza e l’efficacia della cultura , i nostri ragazzi ci osservano e noi adulti non possiamo continuare nell’ “esaltazione “ del denaro e del cattivo gusto.” La docente si è poi soffermata sui concerti proposti dal Trio che comprendono repertori vari che vanno dall’opera di Mozart a Rossini, da Bellini e Verdi al Lied; ed ancora all’Aria da Camera italiana, francese, alla comparazione dei testi, valorizzando la nostra lingua italiana e facendo notare come il grande W.A.Mozart scegliesse per il suo Don Giovanni (e tante altre sue opere), proprio l’italiano. I Concerti di questo Trio Musicale, sono frutto di una attenta ricerca del repertorio, che tiene conto dell’estetica, della storia e dell’arte scenica interpretativa. Schumann, Mendelssohn, Schubert, sono il massimo della raffinatezza, dove la voce umana diventa davvero strumento dialogante con il pianoforte, in una indiscutibile fusione di variegate sonorità. A questo proposito il baritono Alessandro Maccari ha dato prova della sua grande tecnica. Un cantante verdiano che nello stesso tempo riesce ad intensificare la delicatezza dei suoni, in una gamma varia di sfumature, mantenendo la potenza della sua bellissima voce.
Al soprano Giusy Di Mauro va il merito di coinvolgere scenicamente il pubblicoschubert, mendel attraverso le sue doti vocali d’interprete attenta di Mozart e di Rossini, con virtuosismi mirati all’esaltazione dei testi, che nonostante la giovane età, sono espressione della sua competenza tecnica.
Luisa Pappalardo, al termine della serata, ha ricordato che è imminente l’apertura della “Nova Canendi Accademia Siciliana”, Scuola Civica di Canto, a Piedimonte Etneo (Ct). “L’accademia” come ha spiegato la prof.ssa Pappalardo “rappresenta un’occasione, per un vasto territorio, di poter accedere ai corsi Pre-accademici e propedeutici che conducono ai conservatori statali di musica.”

Il soprano Giusy  Di Mauro

Il soprano Giusy Di Mauro

1X

Il soprano Giusy Di Mauro

la prof. Luisa Pappalardo

la prof. Luisa Pappalardo

Il baritono Alessandro Maccari

Il baritono Alessandro Maccari

Alessandro Maccari

Alessandro Maccari

Pappalardo e Di Mauro

Pappalardo e Di Mauro

Luisa Pappalardo

Luisa Pappalardo

Giusy Di Mauro

Giusy Di Mauro

Alessandro Maccari

Alessandro Maccari

Il Trio ringrazia e saluta il pubblico al termine del concerto

Il Trio ringrazia e saluta il pubblico al termine del concerto

  • Print
Computer Hope