Home Slides A Messina il 22 settembre in piazza con i volontari ADMO ed...

A Messina il 22 settembre in piazza con i volontari ADMO ed i medici del reparto di ematologia per sensibilizzare la donazione del midollo osseo

0 111
IN PIAZZA IL 22 SETTEMBRE 2018  COI VOLONTARI ADMO ED I MEDICI DEL REPARTO DI EMATOLOGIA PER SENSIBILIZZARE ALLA DONAZIONE DEL MIDOLLO OSSEO 
OBIETTIVO: INCREMENTARE IL NUMERO DEI DONATORI ISCRITTI AL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DONATORI DI MIDOLLO OSSEO 
Si è tenuta presso la Sala Ovale del Comune di Messina , la presentazione della settimana nazionale dedicata alla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche.

A Messina in piazza Cairoli, come in oltre 180 piazze italiane, nella giornata di sabato 22 settembre, sarà possibile ricevere tutte le informazioni sulla donazione e accedere direttamente al primo screening necessario all’iscrizione al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo- IBMDR.  Diverse le associazioni di settore, i medici e il personale sanitario che saranno a disposizione di tutti i cittadini anche per rispondere ai principali dubbi connessi alla donazione di cellule staminali emopoietiche. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Salute e dal CONI, è promossa da Centro Nazionale Trapianti, Centro Nazionale Sangue, dal Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo e dalle Federazioni ADMO e ADOCES.

La presentazione della manifestazione “ MATCH IT NOW”  è stata curata dall’avv. Silvana Paratore, legale impegnato da anni nel volontariato sociale, che ha ricordato come durante l’edizione precedente siano stati reclutati  in piazza a Messina n.  45 nuovi donatori tra i 18 e i 35 anni. Scopo della giornata ha ribadito la Paratore è quello di diffondere il messaggio solidale ADMO consapevoli che le cose non accadono solo ed esclusivamente ad altri. 

A seguire l’ intervento del Presidente ADMO sezione di Messina dott. Salvatore Parrino che ha affermato come in questa prima fase di reclutamento dei potenziali donatori il donatore si sottopone ad un semplice prelievo di 6 ml di sangue e non deve essere a digiuno.

Interesse ha suscitato l’intervento del Dottor Donato Mannina, primario del reparto di ematologia dell’ospedale Papardo che ha sottolineato l’importanza di sensibilizzare alla cultura della donazione del midollo osseo soprattutto nei giovani. 
Presente come ogni anno, ad animare la piazza sarà l‘MSP il cui responsabile regionale Angelo Minissale è intervenuto sottolineando lo stretto legame tra volontariato e sport. Presente Salvatore Filloramo ed Irene Torrese della IT DANCE MESSANA che coinvolgeremo sabato i presenti in piazza,  in danze coreografiche e non solo. 

Gli altri partner dell’iniziativa che saranno presenti alla giornata sono : il CONI; l’Avis di Santa Teresa, la   Protezione civile , il Cesv , l’Ospedale Papardo con medici e infermieri del   centro ematologia, il Centro donatori per la tipizzazione Ospedale Papardo   Messina; i Clown VIP, l’ Associazione carabinieri, la Meter e Miles ed i Volontari ADMO.  Per alcune malattie il trapianto di Midollo è una soluzione priva di alternative, e le speranze di guarigione e di Vita sono legate all’esistenza di un elevato numero di persone disponibili ad offrirsi come Donatori. Concrete testimonianze sull’operato svolto dall’Ass. Donatori Midollo Osseo sono state rese da Anna Maria Bonanno Consigliera Nazionale ADMO e da Francesca Cacciola volontaria e donatrice che ha raccontato la  sua esperienza  risalente a quattro anni fa e concretantesi nella donazione del midollo ad un bimbo austriaco di sette anni.
Volontari e Medici

Volontari e Medici

Volontari e Medici ADMO

Volontari e Medici ADMO

  • Print
Computer Hope