Home Arte e Cultura Successo per la terza edizione del progetto “Il mito di Naxos nelle...

Successo per la terza edizione del progetto “Il mito di Naxos nelle terre dell’Akesines”

0 1122

Giardini NaxosLe Pro Loco di Giardini Naxos e Gaggi hanno promosso anche quest’anno il progetto ” Il mito di Naxos nelle terre dell’Akesines”, giunto alla terza edizione. Il patrimonio naturalistico, storico e archeolo-gico di Naxos e della valle Alcantara entra a pieno titolo nelle scuole primarie dell’Istituto Comprensivo Giardini con il progetto “Il mito di Naxos nelle terre dell’Akesines” ideato dal prof. Giuseppe Carmeni. L’evento gode del patrocinio del Parco Fluviale dell’Alcantara e dell’UNPLI Sicilia; della compartecipazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Giardini Naxos; della collaborazione dell’Istituto Comprensivo Giardini e del Comune di Gaggi; con la partecipazione della Naxos Entertainment (laboratorio cinematografico e teatrale), della Byframe (Agenzia di Comunicazione) e dell’Artista Cristina Russo. Il progetto didattico educativo vuole consolidare le comuni radici culturali che lega-no le due città di Giardini Naxos e di Gaggi, attraverso una serie di iniziative, in parte già sviluppate nei mesi di marzo e aprile, che si concluderanno nel mese di maggio. Il progetto considera la scuola, a partire da quella primaria, luogo privilegiato per la formazione delle future generazione, affinché possano conoscere e apprezzare il proprio patrimonio naturalistico e culturale; a tale scopo sono stati coinvolti circa 70 alunni, due classi quinte del plesso di Gaggi e le classi quinta e quarta di Giardini del plesso di Pallio. Nei due plessi scolastici sono stati già realizzati il 21 e il 23 marzo i laboratori di archeologia ellenica tenuti dalla dott.ssa Vera Quattrocchi, sulla fondazione della pri-ma colonia di Sicilia, la polis di Naxos, la Chora e i centri ellenizzati della valle Alcantara. Il 4 e il 6 aprile si sono conclusi i laboratori artistici tenuti dall’artista e costumista Cristina Russo, che ha coinvolto gli alunni in attività ludiche finalizzate all’apprendimento della civiltà, dell’arte, della cultura e delle divinità dell’Olimpo. Nel corso dei laboratori artistici gli allievi si sono cimentati nella realizzazione di costumi dell’antica grecia, oggetti e armi che indosseranno durante la visita al Parco archeologico di Naxos il 7 maggio. Gli esperti del progetto,  sono stati coadiuvati a Giardini dai dirigenti Luana La Spina e Carmelo Anselmi e dalla socia Lorrie Wood, a Gaggi dalle ragazze del Servizio Civile in servizio presso la sede provinciale UNPLI Messina. Il progetto, giunto ormai alla 3° edizione, ha visto protagoniste anche le insegnanti, le quali stanno collaborando con entusiasmo proponendo ai propri allievi lavori di ricerca e di approfondimento. Saranno coinvolti pure i genitori ai quali verranno assegnati dei ruoli finalizzati al buon esito dell’iniziativa ed accompagneranno i propri figli durante la visite guidata in costume al Parco Archeologico e al museo di Naxos e il 21 maggio al Parco Fluviale dell’Alcantara (l’antico fiume Akesines).

il logo del mito di Naxos

il logo del mito di Naxos

Una delle lezioni  del progetto

Una delle lezioni del progetto

Una classe

La dott.ssa Vera Quattrocchi

Una lezione di Cristina Russo

Una lezione di Cristina Russo

  • Print
Computer Hope