Home Sicilia Più “Invito all’Opera” fa tappa con grande successo alla festa della vendemmia di...

“Invito all’Opera” fa tappa con grande successo alla festa della vendemmia di Piedimonte Etneo

0 1352
Giusy Di Mauro

Giusy Di Mauro

Piedimonte Etneo (Ct) – La “Festa della Vendemmia”, l’evento autunnale che ogni anno organizza il Comune di Piedimonte Etneo quest’anno ha celebrato il tradizionale appuntamento con un tocco di raffinatezza ospitando il concerto “Invito all’Opera” che ha visto protagonista un trio d’eccezione che ha incantato il pubblico con un repertorio di brani di grande impatto emotivo. Il gruppo musicale, da qualche mese protagonista della fortunata tournee, è formato dalla cantante lirica Giusy Di Mauro, dal soprano Luisa Pappalardo e dal baritono Alessandro Maccari. “Invito all’opera” ha già riscosso parecchi successi nell’interland jonico ed etneo dove è già stato eseguito con grande successo al Castello di Calatabiano ed a Zafferana Etnea. Lo stesso palinsesto è stato riproposto a Piedimonte Etneo in occasione della “Festa della Vendemmia 2015″ presso il Museo della Vite. E’ stata una serata raffinata e suggestiva, impeccabile ed emozionante l’esecuzione dei brani in programma tratti da famose opere liriche che hanno incantato il pubblico intervenuto, partecipe e coinvolto. Nel corso della kermesse è stata presentata l’apertura della scuola di canto “Nuova Canendi Accademia Siciliana”. “ Si tratta” ha spiegato al pubblico la docente Giusy Di Maurodi una scuola comunale di canto lirico rivolta a tutti coloro che abbiano voglia di educare e migliorare le proprie doti vocali, attraverso un percorso formativo serio, che assicuri ai partecipanti di poter acquisire la giusta istruzione musicale e vocale. Questo percorso verrà attuato seguendo i programmi adottati dai Conservatori di Musica di Stato e si rivolge ad alunni da 15 anni in su. La formazione degli allievi è affidata al Baritono Alessandro Maccari, direttore artistico dell’Accademia e supervisore dell’attività didattica condotta dal Soprano Luisa Pappalardo che a sua volta guiderà la docente Giusy Di Mauro nell’esplicazione dell’imposto vocale e dell’accompagnamento pianistico di ognuno degli alunni”. Giusy Di Mauro giovane cantante siciliana, ha eseguito un repertorio mozartiano e rossiniano, con grande espressività, mettendo in evidenza una notevole estensione vocale, attraverso virtuosismi ben calibrati da picchettati e scale, alternandosi con il baritono Alessandro Maccari, cantante parmigiano che ha interpretato le arie più belle e difficili del repertorio verdiano: Don Carlo, Un Ballo in maschera, Traviata, il Nabucco. Di grande interesse l’aria dal Faust di Gounod “O Sainte Medaille”, con la quale il Maccari ha ricevuto numerosissimi applausi. Il pubblico ha apprezzato la voce possente con acuti di eccezionale sicurezza. I due cantanti sono stati accompagnati al pianoforte, con competenza e bravura dalla M° Luisa Pappalardo, docente di Canto al Conservatorio “A.Corelli” di Messina e direttore del Coro Lirico- Sinfonico Città di Enna insieme al baritono Alessandro Maccari che è il Direttore Artistico. Il trio musicale ha all’attivo numerosi concerti eseguiti in tutto il territorio siciliano e continua la sua attività artistica prediligendo, per l’esecuzione del proprio repertorio operistico, luoghi d’arte e religiosi. Anche in questa loro recente performances il trio ha dimostrato grande livello musicale, dove la cultura è il “centro” dell’evento.
Prima di congedarsi dal pubblico il trio ha annunciato la prossima tappa, quella dell’11 ottobre a Giardini Naxos nella chiesa di San Pancrazio, dove i tre cantanti lirici proporranno il repertorio di brani che li hanno fatti conoscere ed apprezzare al pubblico dell’hinterland jonico.

                                                               ROSARIO MESSINA

Il baritono Maccari

Il baritono Maccari

Un momento dello spettacolo

Un momento dello spettacolo

Giusy Di Mauro

Giusy Di Mauro

Giusy Di Mauro

Giusy Di Mauro

Foto 13

Giusy Di Mauro e Luisa Pappalardo

Giusy Di Mauro e Luisa Pappalardo

  • Print
Computer Hope